Gruppo di Scrittura Creativa

GRUPPO di SCRITTURA CREATIVA  

Spesso scrivere è un modo per riflettere, per riappacificarsi con sé, per riassaporare nuovamente un ricordo oppure per ricordare in modo da poter dimenticare.

Questo laboratorio si propone come occasione per ritrovare la propria creatività componendo e organizzando in modo nuovo ciò che siamo. Permettendo alla scrittura di germogliare….esploriamo i nostri sentimenti, ci concediamo al nostro Sé, alla sua immaginazione… conciliamo il mondo razionale con quello emotivo, il nostro sguardo con quello dell’altro, entriamo nella realtà in modo nuovo e spiazzante.

Lo strumento usato consisterà nell’uso e nella manipolazione delle parole tramite esercizi guidati e giochi che favoriranno la conoscenza e l’espressione di sé. Il fine sarà quello di produrre un testo (un racconto, una poesia, un insieme di frasi…) che sia rappresentativo di sé in quel momento.

Ognuno si prenderà cura del proprio testo e prenderà parte attiva nella cura dei testi degli altri partecipanti; il tutto nella piena libertà dei tempi di ciascuno, nonché nel rispetto delle intenzioni circa l’utilizzo del proprio elaborato in quel momento, inclusa la possibilità di non condividerlo e tenerlo per sé.

E’ possibile, quindi, mettersi in gioco con la propria capacità di ascolto, vincere le paure, entrare in una relazione (con il proprio testo e con gli altri).

L’attenzione sarà posta sul recupero della spontaneità e della creatività nello scrivere; non ci sarà giudizio, non sono importanti le regole grammaticali e la sintassi ma la libera espressione.

Il testo sarà interpretato e compreso ma mai valutato.

In tal modo la sensibilità di ciascuno diventa capacità di visione e discernimento, personale lettura  nel profondo della realtà e dei suoi significati, capacità di gustare più a fondo l’esperienza.

Inizialmente ciascun partecipante lavorerà con un atteggiamento più solipsistico poi entrerà in risonanza con tutto il gruppo per produrre qualcosa di più ampio e universale.

Lo sviluppo dell’espressione creativa scaturisce dal confronto con i propri compagni di viaggio, dal coinvolgimento emotivo.

Si scrive per gli altri e mai solo per se stessi; la scrittura è comunicazione.