Cos'è il Reiki

Il Reiki è un metodo di guarigione semplice e naturale alla portata di tutti.

 

 

E' una tecnica di imposizione delle mani che porta benessere naturale, autoguarigione e crescita personale, priva di qualsiasi legame formale con qualsivoglia religione, culto, dogma o sistema di credenze umano.

E' una tecnica basata sul riequilibrio energetico, che prevede la canalizzazione dell’Energia Vitale Universale e la trasmissione della stessa attraverso le mani.

 

In una persona equilibrata e sana, l'energia scorre in tutto il corpo in modo fluido e armonioso, ma spesso, a causa di eventi esterni o interni, si possono creare blocchi, ristagni, eccessi o vuoti di energia che portano a malessere e malattia sia a livello fisico, che mentale, che emotivo.

 

Il Reiki porta a  uno stato di rilassamento generale e profondo, aumenta la sicurezza e la fiducia in sé, con conseguente riduzione dello stress e dell'ansia. Migliora inoltre la circolazione sanguigna, il metabolismo, la concentrazione e favorisce l'eliminazione di tossine.
Con il Reiki possiamo trattare il nostro corpo ma anche le emozioni e i pensieri: l’energia canalizzata rimuove i blocchi psicologici, portandoli in superficie ed espellendoli.

Oltre a noi stessi e agli altri, è possibile trattare animali, piante, farmaci (riducendo gli effetti collaterali), cibo, acqua, cristalli, ambienti, situazioni ecc...

Il Reiki può essere utilizzato per integrare le proprietà curative di ogni tipo di pratica medica e può essere utilizzato in concomitanza di qualsiasi trattamento.

 

Esso non è invasivo in quanto la persona riceve il trattamento completamente vestita (o a distanza) e si può inoltre utilizzare su portatori di fasciature, busti, tutori, gessi ecc... 

Praticare o ricevere Reiki ci rende più vitali, più energetici, più positivi: ci fa sentire un tutt'uno con il Tutto.